Nuovo appuntamento con la segnalazione di alcune ultime novità discografiche – singoli, EP, album – di un tour e di un video: buona lettura.

le segnalazioni di oggi
SENHIT / TORY LANEZ – “FOLLOW ME”
ORLVNDO - L’ITALIA E LA CORSICA
PIETRO FALCO – “NO PANIC”
CENERI – TOUR ESTIVO
IL VIDEO - SILVIA TIRADO – “MI CHICO”

SENHIT / TORY LANEZ – “FOLLOW ME”
L’8 luglio esce “Follow Me”, il nuovo singolo della cantante italo eritrea SENHIT featuring TORY LANEZ, rapper canadese con 16 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e oltre 4 milioni e mezzo di follower! “Follow Me”, che sarà in radio e disponibile in digitale dall’8 luglio, ha un beat accattivante, frizzante, estivo, di cui la cantante darà un assaggio già sabato 2 luglio al Milano Pride, esibendosi sul palco principale di questa straordinaria festa di libertà, in Piazza Sempione (Arco della Pace – orario approssimativo 20.30). Dopo aver partecipato per diversi anni al Bologna Pride, infatti, sale sul palco della manifestazione di Milano per la prima volta (organizzato da Commissione Pride del CIG Arcigay Milano in collaborazione con le associazioni del Coordinamento Arcobaleno). Con il suo percorso artistico, Senhit, cittadina del mondo, italiana di origine eritrea, ha sempre lanciato messaggi contro ogni forma di discriminazione, a favore della valorizzazione dell’identità, grazie a una musica che non ha confini e che trasmette vibrazioni positive per ballare e cantare tutti insieme. Senhit sosterrà l’importanza del rispetto per se stessi e per gli altri promuovendo una cultura incentrata sulla valorizzazione della diversità, che permetta finalmente a tutti di esprimersi liberamente. La musica di Senhit trasmetterà un’energia travolgente in occasione di una festa basata su amore, rispetto e condivisione! Artista poliedrica, cantante, attrice e performer, nata a Bologna ma cittadina del mondo, Senhit vanta performance in tutto il mondo e collaborazioni con artisti del calibro di Benny Benassi, Flo Rida e Steve Aoki. 

ORLVNDO – L’ITALIA E LA CORSICA
è uscito “L’Italia e la Corsica” (distribuzione Ada Music Italy), il nuovo singolo di ORLVNDO, cantautore veronese. L’Italia e la Corsica è un brano scritto dallo stesso artista e prodotto da Simone Laurino, che racconta la storia di una relazione complicata e tormentata. Come L’Italia e la Corsica sono vicine geograficamente, ma distanti per motivi politici, allo stesso modo due persone possono essere vicine fisicamente, ma distanti emotivamente. «L’Italia e la Corsica è nata la scorsa estate guardando una cartina geografica nel periodo degli Europei di Calcio. Il fatto che la Corsica sia francese, eppure sia così vicina alla penisola italiana, mi ha fatto partire il cervello su una relazione tossica dalla quale difficilmente si riesce ad uscire – racconta Orlvndo – Questa riflessione mi ha dato lo spunto per scrivere la canzone. Spero vi faccia ballare e divertire. Buona estate!». Orlvndo, inoltre, si esibirà dal vivo in tutta Italia questa estate. Di seguito le date, in continuo aggiornamento: 16 luglio, Concerti in cima, Conegliano Veneto (TV); 23 luglio, Darsena del sale, Cervia (RA) – opening Tredici Pietro; 16 settembre, Dumbo Club, Bologna – opening ISIDE. Orlvndo è uno dei nomi maggiormente in ascesa nel panorama pop e r&b italiano. I suoi brani sono caratterizzati da una scrittura diretta e senza filtri, leggera ma mai banale, frutto di un lungo lavoro di riflessione intima e personale. Attento osservatore del mondo, per Orlvndo ogni attimo, ogni momento di vita, ogni esperienza si tramutano in ispirazione e in musica. Orlando Capasso, in arte Orlvndo, classe ‘99, è un cantante emergente di Verona che si muove tra R&B, Pop e Rap. La commistione di questi generi caratterizza fortemente il suo sound, anche grazie al supporto del produttore Simone Laurino.

PIETRO FALCO – “NO PANIC”
Da oggi 1° luglio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica “No Panic”, il nuovo singolo di Pietro Falco, già disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitali dal 24 giugno. Il brano “No Panic” è caratterizzato da un sound funky leggero, pieno di chitarre, basso e sintetizzatori.
  Ascoltando il  pezzo sembra che il cantautore si rivolga ad una persona, ma in realtà è una dichiarazione d’amore verso la vita, un inno alla libertà, alla voglia di vivere. Spiega l’artista a proposito del brano: «Ho scritto “No Panic” pensando un po’ alla mia storia. Pur amando follemente la musica da quando sono nato, dopo il liceo mi sono iscritto all’università e ho intrapreso un altro percorso. Non stavo bene ed ho passato anni di buio dai quali mi hanno salvato la musica, gli amici, l’amore per la vita. Nella canzone c’è un punto in cui canto: “Sei la voglia di mare, voglia di stare bene, voglia di stare insieme”, ecco per me questa è la sintesi di tutto.  Il pezzo comincia con la mia solita malinconia e si evolve in un funky leggero, perché solo con la leggerezza riusciamo a prendere sul serio le cose, solo dopo aver conosciuto l’amaro, apprezziamo il dolce». Il videoclip di “No Panic” racconta la storia di una ragazza, ormai una donna in carriera, che si appresta a cominciare la solita frenetica giornata di lavoro. Presa dal “panico”, chiude gli occhi e comincia ad immaginare, a ricordare la persona che era, fino a liberarsi da tutto e tornare a fare ciò che la rende felice, tornare a sentirsi libera e viva. Pietro Falco è un cantautore, musicista polistrumentista italiano. Attratto nella prima infanzia da un pianoforte a coda tenuto nel salotto di casa, comincia a dedicarsi alla chitarra all’età di otto anni.

CENERI – TOUR ESTIVO
1 luglio 2022 – TORINO – HIROSHIMA SOUND GARDEN
26 luglio 2022 – ROMA  – VILLA ADA 
6 agosto 2022 – CASTELBUONO (PA) – YPSIGROCK FESTIVAL
26 agosto 2022 – UDINE – BLESSOUND FESTIVAL 
27 agosto 2022 – ARCADE (TV) – FESTIVAL MUSICA LIBERA TUTTI 
2-09-2022 – ROMA – MONK
Info su www.bpmconcerti.com

Cresciuta ascoltando Bon Iver e Frank Ocean ma anche artisti italiani come Calcutta e I Cani, Irene oggi si ispira a cantautrici come Lorde e Phoebe Bridges di cui ammira le sonorità leggere e le parole dirette ed empatiche in cui è facile potersi ritrovare. Un’attenzione alla scrittura che emerge anche nei suoi testi delicati, intimi e immediati, capaci di creare delle immagini vivide con pochissime parole. Irene Ciol in arte ceneri, è una cantautrice friulana classe 2000. Nata in provincia di Pordenone, in un paesino di 8000 anime tra i campi, è cresciuta respirando arte e aria buona. Una voglia incessante di sperimentare e creare l’ha portata sin da piccolissima a confrontarsi con la pittura e poi con la fotografia, passione che ha ereditato dal nonno e dal padre. Oggi studia grafica e design. Nel 2016 grazie a un corso di song writing si è avvicinata alla musica, universo che le ha permesso di trovare un modo per raccontarsi, esprimersi e capirsi. Da lì in poi non l’ha più abbandonato. 

IL VIDEO
SILVIA TIRADO – “MI CHICO”
Silvia Tirado
, cantante e influencer italo dominicana, fuori con il videoclip di “Mi Chico”, progetto che sta riscuotendo grandi consensi mediatici e di pubblico.
Mi Chico” (Rossodisera Records) è il nuovo progetto di Silvia Tirado, un brano pop/latino scritto e composto da Tony MassaruttoRegina RogersEl Mendez (in collaborazione sul testo con Marcello Pellitteri) e dal music producer Sasa Flauto, che ha dato al brano un incalzante ritmo, con sonorità latine, unite a un sound elettropop e pronto per far cantare e ballare tutti. L’uscita di questo primo singolo è accompagnata da un videoclip realizzato dal videomaker Emanuel Lo, che con grande professionalità e con una veduta oltre gli usuali parametri, ha saputo mettere in risalto le doti di Silvia Tirado. La canzone è distribuita in tutto il mondo in tutti gli store digitali da Altafonte. Silvia Tirado: “L’amore alla fine è quello che tutti cerchiamo, è la soluzione di tanti problemi o almeno te li fa relativizzare, perché quando sei innamorato vedi tutto da un’altra angolazione e questa canzone vuole essere un augurio a tutti di lasciarsi andare all’amore dimenticando il passato negativo e gli egoismi che affliggono la nostra esistenza. Dall’altro lato questa canzone per me significa la riscoperta delle mie origini latine essendo io di madre dominicana e il brano, pop, con venature latine dal forte impatto ritmico e molto radiofonico“.